COME PRODUCIAMO LE NOSTRE LAME D’ALTA QUALITÀ

CMT è sinonimo di qualità in tutto. Se le frese hanno determinate caratteristiche e performance elevate, lo stesso vale per le lame, che produciamo seguendo linee guida precise: un progetto ben definito, le migliori materie prime ed una produzione specializzata e accurata.

Il segreto del nostro successo:


DESIGN
La semplicità di una lama circolare è in realtà il risultato di una serie di operazioni tecniche complesse. Ogni lama deve realizzare un certo tipo di taglio, e questo richiede, ad esempio, un’analisi attenta degli angoli di affilatura, di taglio, lo spessore della lama, tagli antirumore ecc. Per ottenere il miglior design e darti le migliori performance utilizziamo gli stessi metodi delle frese: uniamo la competenza e l’esperienza del dipartimento tecnico alla tecnologia computerizzata. Come risultato si ottiene una lama superiore che presenta queste due caratteristiche:

1) Intagli di espansione: piccole aperture a forma di gancio per ridurre il rumore durante le fasi di espansione e contrazione della lama, poiché genera calore durante le operazioni di taglio.

2) Design antivibrazione: tagli all’interno della lama che fa esattamente quello che il nome suggerisce: antivibrazione. Questo si traduce in maggiore stabilità durante il taglio e in una maggior durata dell’utensile. Antivibrazione significa anche ottenere tagli perfetti, così che gli stabilizzatori e gli incisori non sono più necessari.

lame circolari


PRODUZIONE
Le lame CMT sono costruite su macchine CNC dall’inizio alla fine. La tecnologia avanzata e la precisione di queste macchine assicurano qualità uniforme su ogni lama, dando la possibilità di eseguire controlli più efficienti.

TAGLIO AL LASER
Il corpo delle lame CMT viene tagliato con macchinari al laser anziché con consueta tranciatura. Ciò permette di utilizzare un acciaio più resistente rispetto a quello tradizionale che tende a deformarsi nel tempo. Questo tipo di taglio infatti non impone alcuno sforzo al corpo della lama così da garantirne perfetta simmetricità e precisione, requisiti necessari per un uso prolungato nel tempo.

TENSIONATURA
Questa fase, interamente svolta su macchine speciali da personale altamente qualificato, è finalizzata a garantire la massima stabilità  della lama durante l‘utilizzo.

BRASATURA E SABBIATURA
I denti in metallo duro di micro-grano vengono applicati mediante saldobrasatura ed utilizzando una lega di argento-rame-argento (detta trimetallica) che, agendo come ammortizzatore, impedisce al metallo duro di spezzarsi durante la fase di raffreddamento. Senza la presenza di questo strato di rame la brasatura dovrebbe avvenire ad una temperatura inferiore con l’inconveniente di eventuali pericolosi errori di saldatura. Successivamente le lame vengono sabbiate allo scopo di poterne verificare la corretta saldatura.

SPECIALE FORMULA DEL CARBURO DI TUNGSTENO
CMT utilizza formule speciali di carburo di tungsteno per ogni tipo di applicazione concernente le lame. Le lame più grandi richiedono un metallo duro con elevati gradi di durezza per garantire maggiori performance di durata, mentre le lame per macchine portatili necessitano di carburo di tungsteno speciale che possa sostenere in modo efficace l’impatto con chiodi o imperfezioni che si creano durante le fasi di lavorazione. Per ogni lama e ogni uso c‘è un tipo di carburo di tungsteno adatto.

MARCATURA
La marcatura al laser, indelebile, fornisce tutti i dettagli sul tipo di lama e sul suo utilizzo. Infine le lame vengono imballate in una confezione in cartone o in plastica rigida brevettata, ideate per proteggerle da eventuali danni durante gli spostamenti o quando non vengono utilizzate.

CONTROLLO DI QUALITA' (PDF ALLEGATO)
Scarica qui il PDF per il controllo della lama circolare e le definizioni.